Dall'F8 sbucano i video a 360° e nuove soluzioni per l'Internet delle Cose

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente9 giovani su 10 hanno accesso alla Rete in Italia
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Mark Zuckerberg e soci hanno approfittato dell'F8, la manifestazione che Facebook dedica annualmente agli sviluppatori, per presentare una nuova funzionalità dedicata alla visualizzazione di filmati panoramici a 360°; tale feature prende il nome di "Spherical videos" e rappresenta un'alternativa alla soluzione già presente su YouTube.

Secondo gli analisti questo tipo di video dovrebbero rappresentare una sorta di anticipazione dell'esperienza multimediale che gli utenti potranno godere tramite il dispositivo Oculus Rift, un visore appositamente progettato dall'omonima sociatà di proprietà di Menlo Park per la fruizione di contenuti basati sulla realtà virtuale.

Continua dopo la pubblicità...

Ma le novità provenienti da San Francisco non si limiterebbero unicamente al comparto video, il Sito in Blue ha infatti presentato anche alcune soluzioni inedite per l'Internet delle Cose, tecnologia che potrà essere implementata tramite la piattaforma denominata Parse che permetterà di creare applicazioni appositamente dedicate.

Da segnalare anche il grande lavoro fatto per estendere la funzionalità di Facebook Messenger, un'applicazione che oggi conterebbe circa 600 milioni di utilizzatori e si sarebbe assicurata una quota parte pari a circa il 10% dell'intera telefonia via Web; presto quella che era soltanto una chat diventerà una vera e propria suite di applicazioni.

Molte le novità confermate in questo senso, come per esempio l'introduzione di funzionalità per lo scambio di denaro tra gli utenti in "contatto", per il perfezionamento di pagamenti online e per le comunicazioni in ambito aziendale; nel complesso a Messanger dovrebbero essere associate ben 40 diverse applicazioni accessorie.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.