Facebook acquista Hot Potato

Facebook acquista Hot Potato

I vertici del social più grande della Rete hanno deciso di acquistare il servizio on line denominato Hot Potato, esso dovrebbe diventare presto parte integrante di Places, la piattaforma creata da Facebook e dedicata alla geolocalizzazione degli iscritti.

Hot Potato fornisce strumenti di complemento al GeoTagging, si tratta infatti di un servizio che consente di commentare praticamente in diretta eventi come manifestazioni, fatti di cronaca, viaggi etc., il tutto naturalamente in condivisione con i propri amici in Rete.

Al momento non è stata fornita alcuna informazione relativamente alla cifra pagata da Mark Zuckerberg e soci per l'acquisto di Hot Potato, il sito però era off line dallo scorso Novembre ed evidentemente i preparativi per il "trasloco" erano già in atto.

Ora la platea di utilizzatori di Hot Potato potrà assumere delle dimensioni probabilmente insperate al momento della sua prima messa on line, Facebook ha infatti superato di recente la quota di 500 milioni di profili attivati.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.