Facebook acquista la startup Wit.ai

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTrafugati 4.3 milioni di euro in Bitcoin
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Facebook acquista la startup Wit.ai

Ormai tutti i grandi del Web dispongono di un proprio assistente vocale intelligente ad uno stadio di sviluppo più o meno elevato, la Casa di Cupertino ha il suo Siri, Mountain View ha Google Now, Redmond Cortana e anche Sunnyvale starebbe studiando una propria soluzione a riguardo; mancherebbe quindi soltanto Menlo Park.

Ma le ultime operazioni di mercato del gruppo capitanato da Mark Zuckerberg dimostrarebbero un interesse di Facebook in questo senso, una prima conferma deriverebbe infatti dall'acquisto di una piattaforma come Wit.ai, soluzione specializzata nell'implementazione di un linguaggio naturale per le tecnologie legate all'Internet delle Cose.

Si tratta di un progetto Open Source a cui collaborano oltre 6 mila sviluppatori e che ha ricevuto finanziamenti per ben 3 milioni di dollari, il suo scopo è in pratica quello di mettere a disposizione uno standard multi-purpose applicabile nello IoT, così come nelle applicazioni mobili, nella domotica, nella robotica o nei Wearable devices.

L'annuncio dell'acquisizione sarebbe stato diffuso in via ufficiale da Alexandre Lebrun, Willy Blandin e Laurent Landowski, i fondatori della nuova proprietà di Facebook, questi ultimi si sarebbero dichiarati entusiasti dell'idea di poter lavorare all'interno di un'azienda che è riuscita a costruire una community composta da oltre 1.3 miliardi di utenti.

Continua dopo la pubblicità...

In modo da rassicurare tutti coloro che fino ad ora hanno contribuito al progetto, i creatori di Wit.ai avrebbero già reso noto che la piattaforma rimarrà in ogni caso libera, gratuita e aperta alla partecipazione di tutti coloro che vorranno adottarla, il passaggio della startup allo stadio di controllata non dovrebbe portare ad alcuna chiusura nei confronti degli utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.