Su Facebook l'advertising si paga con i punti fedeltà

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle libera i dati degli utenti con Takeout
  • SuccessivoSymantec confronta iOS e Android: qual'è il più sicuro?
Su Facebook l'advertising si paga con i punti fedeltà

Il social network creato da Mark Zuckerberg ha stretto nelle scorse ore un accordo con il circuito di carte di credito American Express, grazie a questa partnership gli inserzionisti potranno "spendere" i propri punti fedeltà acquistando pubblicità su Facebook.

I punti fedeltà potranno essere utilizzati per usufruire di buoni sconto sull'advertising: per fare un esempio chi avrà effettuato spese cumulative pari a 6750 dollari potrà"ritirare" un bonus pari a 50 dollari da spendere in pubblicità sul social network.

Continua dopo la pubblicità...

L'offerta è mirata soprattutto a stimolare la voglia di promozione delle aziende che potrebbero trovare in Facebook un nuovo canale per pubblicizzare la propria attività, gli oltre 700 milioni di iscritti raccolti da Zuckerberg e soci rappresentano infatti un'immensa platea di potenziali clienti.

Quello di American Express si sta dimostrando uno dei circuiti di carte di credito che meglio sta sfruttando il Web 2.0, recentemente il gruppo ha infatti siglato una partnership con un'altra delle grandi realtè del social networking come il servizio per la geolocalizzazione Foursquare.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.