Facebook Campus per le università

Facebook Campus per le università

Recentemente annunciato dal gruppo capitanato da Mark Zuckerberg, Facebook Campus è proprio quello che suggerisce il suo nome: una sezione del social network appositamente pensata per gli studenti. Essa sarà accessibile tramite l'applicazione principale e per certi versi rappresenta un ritorno alle origini di quello che un tempo si chiamava "TheFacebook".

Facebook è infatti l'evoluzione di un altro sito Web chiamato "Facemash" che nell'ottobre del 2003 venne lanciato avendo come pubblico di riferimento gli studenti dell'Università di Harvard, il fondatore frequentava allora il II anno e aveva appena 19 anni. Facemash venne chiuso per volontà dei responsabili di Harvard ma le basi per quello che sarebbe divenuto un successo mondiale erano state già gettate.

Continua dopo la pubblicità...

Ogni Università potrà avere il "suo" social network dedicato con Facebook Campus

Facebook Campus permetterà di riunire utenti appartenenti al medesimo istituto, questi ultimi potranno comunicare attraverso apposite chat room tramite un sistema di instant messaging chiamato Campus Chat e avranno la possibilità di consultare dei feed personalizzati. Gli iscritti ad un determinato Campus saranno elencati nella Campus Directory dedicata.

Per operare una selezione a monte si è deciso di consentire l'accesso a Facebook Campus soltanto a chi possiede un indirizzo di posta elettronica con estensione ".edu". In questa sezione non si potrà utilizzare il proprio profilo principale su Facebook ma se ne dovrà creare uno apposito che comunque permetterà di effettuare importazioni da quello già in uso.

Per il momento Facebook Campus è ancora in fase di test ed è disponibile soltanto in 30 università statunitensi tra le quali curiosamente non troviamo Harvard. Per sottolinearne l'indipendenza dal social network di appartenenza, chi per qualche ragione vedrà il proprio profilo bloccato su Facebook Campus potrà continuare ad utilizzare quello principale.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.