Facebook chiama un miliardo di votanti alle urne

Facebook chiama un miliardo di votanti alle urne

Il social network più grande della Rete chiama al voto i suoi iscritti, circa un miliardo considerando soltanto i cosiddetti "utenti attivi"; fino al 10 dicembre 2012 chiunque possieda un profilo potrà esprimere il suo parere su numerosi aspetti della creatura di Mark Zuckerberg.

In particolare si potrà votare relativamente a delle possibili modifiche da rendere definitive per quanto riguarda la dichiarazione dei diritti e delle responsabilità; ma in gioco c'è anche il sistema stesso del voto su Facebook che potrebbe essere questa volta al suo ultimo appuntamento.

Continua dopo la pubblicità...

Le normative sottoposte alla partecipazione degli utenti sono numerose e riguardano argomenti come per esempio l'advertising interno al network e le sue modalità di visualizzazione, le policy relative al trattamento dei dati personali e le affiliazioni con società esterne.

Come qualsiasi consultazione elettorale che si rispetti, anche quella del Sito in Blue prevede un quorum che ne certifichi la validità, per cui esse risulteranno vincolanti per i vertici della piattaforma soltanto nel caso in cui il numero di votanti superi il 30% degli utenti attivi registrati.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.