Facebook comabatte il likejacking

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle+ è anche per i minorenni (in sicurezza)
  • SuccessivoWebOS diventerà Open Source da settembre

Il likejacking è un fenomeno nato in seguito al'introduzione del pulsante "Mi piace" sul social network più grande della Rete; esso consiste di produrre click fraudolenti atti ad attivare questa funzionalità e regalando indebitamente prestigio ad una risorsa sul Web.

A questo proposito Facebook avrebbe recentemente dato vita ad una causa legale contro la società Adscend Media: secondo Mark Zuckerberg e soci quest'ultima avrebbe incassato circa 1 milione di dollari (in un solo mese d'attività!) grazie ad operazioni legate al likejaking.

Per ottenere i "Mi piace" la società accusata avrebbe utilizzato praticamente qualsiasi mezzo. Le accuse si riferirebbero in particolare all'attività dell'Adscend Media nel corso del Febbraio dell'anno passato, periodo in cui, tramite un'intensa attività di spamming, la sociatà sarebbe riuscita a coinvolgere in modo fraudolento ben 300 mila utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.