Facebook dice addio al pulsante "Condividi"

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApprovata la prima bozza del codice contro il cyberbullismo
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Facebook dice addio al pulsante "Condividi"

Gli sviluppatori di Menlo Park sembrano determinati a far sparire dal social network più grande della Rete il pulsante "Condividi", al suo posto una miriade di altri strumenti i cui nomi rappresentano in alcuni casi dei semplici sinonimi della funzionalità originale.

Per cui d'ora in poi avremo "Fai circolare", "Divulga", "Diffondi", un cacofonico "Ripubblica" che ricorda da vicino il "Retweet" già in uso nel concorrente Twitter, e "Pubblica tu"; tra tutte queste alternative dovrebbe poi esserne scelta una per sostituire definitivamente il "Condividi".

Una novità della quale forse non tantissimi sentivano l'esigenza, essa però dovrebbe rappresentare soltanto il primo passo verso un sistema maggiormente automatizzato per il funzionamento degli algoritmi dedicati alla condivisione e all'espressione dei propri stati d'animo rispetto ai contenuti.

In futuro, Facebook potrebbe essere in grado di capire da solo quali contenuti piacciono o non piacciono ad un utente e quali egli sarebbe disposto a condividere con i propri contatti, ma fino ad allora tutto quello che abbiamo è un pulsante che ha cambiato nome.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.