Facebook diventa una bacheca per gli studenti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn mega black-out per l'Internet cinese
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Facebook diventa una bacheca per gli studenti

I laboratori di Menlo Park hanno recentemente lanciato il servizio Groups for School, esso è stato appositamente pensato per le università e consentirà ai diversi atenei statunitensi di organizzare gli studenti all'interno di gruppi presenti sul social network più grande della Rete.

Gruppi per le Scuole

Grazie a questa nuova feature, tutti gli studenti potranno effettuare condivisioni in base al proprio corso o al dormitorio d'appartenenza, non mancano gli strumenti utili per lo scambio di opinioni, la cosultazione, l'inoltro di domande e richieste e il file sharing.

Groups for School non dovrà e non potrà però essere sfruttato per lo scambio di contenuti protetti da copyright, prima di tutto perché il servizio verrà costantemente monitorato e, in secondo luogo, perché il limite massimo stabilito per il "peso" dei file condivisibili è di appena 25 Mb.

I gestori della piattaforma filtreranno attentamente tutti i file Mp3 scambiati (questo per non attirare le ire delle case discografiche), inoltre, per questioni di sicurezza non sarà possibile inviare file eseguibili attraverso le funzionalità dedicate al file sharing.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.