Facebook ed EA insieme per gioco, insieme per soldi

Facebook ed EA insieme per gioco, insieme per soldi

Chi fermerà Mark Zuckerberg? Il Golden Boy del Web 2.0 regna ormai su un impero composto da oltre mezzo miliardo di utenti, spopola al cinema e batte una moneta, i crediti di Facebook, che viene accettata anche da una delle game house più importanti del Mondo, la Electronic Arts.

Il social network dei record e la EA hanno recentemente stretto un accordo grazie al quale i crediti del sito in blue diventeranno il mezzo di pagamento esclusivo per l'accesso ai social games prodotti dalla EA; il 30% degli introiti spetteranno a Facebook.

Continua dopo la pubblicità...

L'accordo, che avrà durata quinquennale e sarà naturalmente rinnovabile, somiglia in tutto e per tutto a quello già concluso con Zynga; EA è tra l'altro proprietaria della Playfish, azienda concorrente dei creatori di FarmVille proprio su Facebook.

L'Electronic Arts promette di portare presto su Facebook alcuni giochi da tavolo molto noti come per esempio Monopoli e Scarabeo, resta ora da scoprire se l'accordo con il gruppo di Mark Zuckerberg porterà anche alla creazione di un portale per il social gaming separato dal social network.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.