Facebook evidenzia i post di amici e familiari

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteI testi delle canzoni sono su Google
  • SuccessivoGoogle: i prodotti della Symantec sono vulnerabli
Facebook evidenzia i post di amici e familiari

Gli sviluppatori del Sito in Blue hanno operato una modifica a carico dell'algoritmo che gestisce il news feed del social network con l'obbiettivo di evidenziare maggiormente i post pubblicati da amici e familiari. Si tratta di un'iniziativa mirata ad incentivare la condivisione di contenuti personali oggi in calo su Facebook.

Il nuovo sistema imparerà dai comportamenti degli utenti in modo da capire sempre più facilmente quali sono i contatti a cui siamo più legati; la modifica è stata definita dai portavoce di Menlo Park come un ulteriore contributo per valorizzare le "comunicazioni reali" a sfavore della semplice condivisione di notizie che potrebbero creare meno coinvolgimento.

Continua dopo la pubblicità...

Sostanzialmente l'ultimo aggiornamento dell'algoritmo rappresenta una sorta di evoluzione degli interventi già iniziati nel corso del novembre 2014, allora infatti i gestiori della creatura di Mark Zuckerberg si resero conto che Facebook veniva letteralmente invaso da messaggi promozionali che spesso erano il risultato di spam e clickbait.

Si tratta quindi di una modifica pensata anche per venire incontro alle esigenze degli inserzionisti, cioè quegli operatori che pagano per vedere i propri contenuti pubblicizzati sul Sito in Blue, da tempo preoccupati dal fatto che i loro annunci e i loro contributi sul news feed venissero oscurati dalla circolazione di promozioni "truccate" da post.

Facebook prevede che i cambiamenti in atto potrebbero determinare una diminuzione del traffico per alcune pagine, soprattutto quelle aziendali o collegate ad alcuni personaggi particolarmente famosi, per contro dovrebbero essere maggiormente valorizzati i post personali che riescono a generare più reazioni, condivisioni e "Mi piace".

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.