Facebook e Intel insieme per l'AI

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSamsung: primo calo delle stime in 2 anni
  • SuccessivoAmazon è la maggiore azienda quotata in Borsa

Facebook e il colosso dei semiconduttori Intel avrebbero dato vita ad una nuova partnership con lo scopo di lanciare sul mercato un chip basato sull'Intelligenza Artificiale. Se tutto dovesse andare come previsto dai responsabili dellle due aziende il componente potrebbe essere commercializzato già entro la seconda metà dell'anno corrente.

Stando a quanto dichiarato dai portavoce della stessa Intel nel corso del CES (Consumer Electronics Show) 2019 di Las Vegas, il chip attualmente in fase di sviluppo dovrebbe essere destinato in particolare al segmento enterprise e prodotto per consentire ad aziende e sviluppatori di realizzare in modo più semplice applicazioni per l'AI.

Il processore allo studio dovrebbe caratterizzarsi per un'estrema efficienza sia nella gestione delle risorse di sistema che per quanto riguarda il consumo energentico, ciò consentirebbe di implementare algoritmi di Machine Learning più potenti e in grado di "imparare" più velocemente dai modelli che i developer forniranno loro.

Continua dopo la pubblicità...

La partecipazione di Facebook al progetto non è casuale in quanto il social network è in grado di offrire un importante know how relativamente alle cosiddette operazioni inferenziali, come per esempio il tagging automatico dei contatti nelle immagini tramite riconoscimento facciale e la rilevazione di comportamenti contrari alle policy.

Con questa iniziativa Intel starebbe cercando di recuperare un po' del terreno perduto rispetto alla concorrenza, a tal proposito si ricordi che Nvidia ha già sviluppato una sua soluzione per la gestione dell'inferenza, mentre Amazon avrebbe deciso di gestire i propri datacenter con un chip per l'AI prodotto dai suoi stessi ingegneri.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.