Facebook al lavoro per migliorare la gestione della privacy

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteEbay: un applicazione per gli acquisti (anche off-line)
  • SuccessivoChiuso il network ItalianShare
Facebook al lavoro per migliorare la gestione della privacy

Le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti sono sempre state il punto debole del social network più grande della Rete, per il resto le cose sembrano andare a gonfie vele con oltre 800 milioni di utenti registrati ed utili in crescita.

Al fine di colmare le proprie lacune, e a prestar fede su quanto scritto recentemente sul sito Web del Wall Street Journal, Mark Zuckerberg e soci avrebbero (quasi) raggiunto un accordo con l'agenzia USA per la tutela dei consumatori (FCC, Federal Trade Commission).

Continua dopo la pubblicità...

L'accordo prevederebbe l'obbligatorietà da parte del sito in Blue di richiedere il consenso dei singoli iscritti per la pubblicazione on-line delle informazioni personali, questa modalità sarebbe stata proposta dagli stessi portavoce di Facebook anche a scopo di auto-tutela.

Per il social network potrebbe presto aprirsi un fronte anche nel Vecchio Continente, in Germania le autorità sarebbero infatti pronte a mettere sotto accusa Facebook per le funzionalità relative alla face detection all'interno delle immagini pubblicate dagli utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.