Facebook: non solo giochini

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente3 mila euro per buone recensioni su Internet?
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Facebook: non solo giochini

Sean Ryan, responsabile della game division del Sito in Blue, avrebbe recentemente esposto quelli che sono i piani del suo gruppo per quanto riguarda l'intrattenimento videoludico su Facebook: le novità promesse potrebbero essere veramente interessanti.

Il dirigente avrebbe infatti affermato che nel corso del 2013 il social network ospiterà nuovi videogames molto più avanzati degli attuali casual games disponibili, tra di essi vi dovrebbero essere anche giochi di strategia, role games e sparatutto.

Questa evoluzione dovrebbe portare al rilascio di titoli giocabili anche a schermo intero e dotati di una grafica di alta qualità come per esempio l'FPS "Offensive Combat", il gioco di ruolo "ChronoBlade" e l'RTS "Stormfall: Age of War di Plarium".

I nuovi videogames, naturalmente non privi del supporto per il multiplayer, non saranno prodotti in seno a Menlo Park ma realizzati da game house esterne come per esempio Plarium, U4iA e nWay; Facebook dovrebbe incassare il 30% dei guadagni maturati attravero i titoli.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.