Facebook: una nuova sezione dedicata ai video

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle Chrome: il Centro Notifiche va in pensione
  • SuccessivoGoogle e Altroconsumo insieme per un Web più sicuro
Facebook: una nuova sezione dedicata ai video

Il social network di Menlo Park è anche una delle piattaforme più utilizzate al Mondo per la visualizzazione dei video, caratteristica che rende il Sito in Blue un concorrente diretto di YouTube, proprietà di Google; questa competizione potrebbe divenire presto ancora più accesa a causa di una sezione appositamente dedicata, attualmente allo studio degli sviluppatori al soldo di Mark Zuckerberg.

In sostanza l'intenzione di Facebook potrebbe essere quella di non limitare la visualizzazione dei filmati postati dagli utenti all'interno del flusso di dati del news feed, realizzare una sezione speciale per tali contenuti dovrebbe renderli più facilmente fruibili incrementando il numero delle interazioni e creando una nuova occasione di traffico.

Continua dopo la pubblicità...

Per quanto riguarda la tipologia di contenuti proposti, in gran parte questi ultimi dovrebbero essere il risultato di autoproduzioni effettuate dagli iscritti, sarebbe stata poi prevista una categoria all'interno della quale reperire i video di personaggi celebri nonché la possibilità che alcuni filmati vengano consigliati direttamente da Facebook.

Secondo quanto dichiarato da Will Cathcart, vicepresidente della divisione Product Management di Menlo Park, vi sarebbe una buona parte dei frequantatori del Sito in Blue interessata quasi unicamente alla visualizzazione di video, motivo per il quale lo sviluppo di una sezione apposita non sarebbe altro che una logica conseguenza della tendenza in atto.

Non è la prima volta che il social network più grande della Rete investe sugli strumenti per i video, basti pensare alla recente introduzione del supporto per i filmati da 360° o alla possibilità di definire delle immagini animate per il proprio profilo; attuamente Facebook riuscirebbe a generare fino a 4 miliardi di visualizzazioni in streaming giornaliere.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.