Facebook: Paul Ceglia abbandonato dai suoi legali

Facebook: Paul Ceglia abbandonato dai suoi legali

Per chi non lo conoscesse, Paul Ceglia è il nome di un imprenditore che ormai da anni rivendica un quota di maggioranza pari all'84% nella proprietà del social network più grande della Rete, Facebook; la sua vicenda legale, estremamente travagliata, continua a riservare sorprese.

Paul Ceglia

Ceglia, che da come sono andate fino ad ora le cose sembra non otterrà mai alcun riconoscimento da parte dei tribunali americani, è stato recentemente abbandonato dallo studio DLA Piper che ha rinunciato a patrocinarne la causa in sede legale.

Continua dopo la pubblicità...

Gli uomini della DLA Piper avrebbero preso tale decisione per proteggere la propria credibilità, Ceglia sarebbe infatti responsabile della contraffazione di alcune prove, come per esempio alcuni messaggi di posta elettronica scambiati con Mark Zuckerberg.

Tra le email su cui pende il sospetto di essere state "fabbricate ad arte" da Ceglia, ve ne sarebbe una nella quale il fondatore di Facebook dichiara di volergli cedere la metà dell'allora denominato progetto "TheFacebook" più un bonus.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.