Facebook porta l'advertising nelle Storie

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePayPal acquisisce iZettle contro Square
  • SuccessivoGoogle Chrome: HTTPS deve essere uno standard
Facebook porta l'advertising nelle Storie

Lanciate poco più di un anno fa, inizialmente la Storie di Facebook non hanno riscosso un grande successo. A distanza di tempo però, gli utilizzatori sembrerebbero aver rivalutato questo strumento e il loro impiego nel social network si starebbe rivelando sempre più ampio, con 150 milioni di utenti che ogni giorno creano e pubblicano nuove Storie.

Per Mark Zuckerberg e soci sarebbe quindi arrivato il momento di un cambio di strategia volto alla monetizzazione, motivo per il quale Menlo Pak starebbe testando l'introduzione dell'advertising nelle Storie. I pochi utenti selezionati per l'esperimento sono residenti in USA, Messico e Brasile, ma molto presto la platea potrebbe essere più estesa.

Continua dopo la pubblicità...

Gli annunci pubblicitari dovrebbero essere proposti in formato video, tramite brevi filmati di durata non inferiore ai 5 secondi e non superiore ai 15. Stando alle anticipazioni a riguardo vi dovrebbe essere la possibilità di interromperli e di saltarli, anche se con il passaggio alla fase di produzione questa opzione potrebbe non essere disponibile per i contenuti più brevi.

Da segnalare che questi particolari annunci non dovrebbero essere cliccabili, è però da escludere che tale particolarità sia destinata a rimanere e si prevede la possibilità di integrare collegamenti verso pagine esterne tramite le implementazioni che verranno effettuate dagli sviluppatori nel corso dei prossimi mesi.

Le Storie di Facebook supporteranno anche gli annunci precedentemente confezionati per le storie di Instagram, sarà infatti possibile effettuare delle migrazioni con pochi e semplici adattamenti. Si avranno poi a disposizione degli strumenti appositamente dedicati all'analisi dei rendimenti di questo tipo di pubblcità.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.