Facebook registra i movimenti del mouse

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBill Gates: Internet non salverà il Mondo (ci sono cose più importanti)
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Facebook registra i movimenti del mouse

Secondo quanto rivelato al Wall Street Journal da Ken Rudin, analista capo presso Menlo Park, gli sviluppatori di Facebook starebbero studiando e sperimentando un sistema per il tracciamento dei movimenti del mouse al fine di migliorare le performances dell'advertising.

L'obiettivo sarebbe in pratica quello di capire quali aree delle pagine vengono frequentate più assiduamente e in quali di esse si concentrano il maggior numero dei click; in questo modo risulterebbe molto più semplice proporre ad ogni utenti annunci pubblicitari su misura.

Perché l'ipotesi di fondo della sperimentazione abbia successo sarà necessario raccogliere una grande quantità di dati comportamentali sulle gestures, essi verranno poi utilizzati all'interno di appositi test che dovrebbero rivelare il grado di affidabilità delle informazioni archiviate.

Ad oggi, i dati utilizzati dal Sito in Blue a solo scopo promozionale ammonterebbero a circa 300 petabyte, il tracciamento dei cursori potrebbe presto estendere tale mole di informazioni ma con implicazioni per la privacy ancora tutte da definire.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.