Facebook: un test "segreto" su 700 mila utenti?

Facebook: un test "segreto" su 700 mila utenti?

Facebook avrebbe condotto un test segreto sui contributi postati da poco meno di 700 mila utenti allo scopo di verificare gli effetti del cosiddetto "contagio emotivo" nonché le potenzialità insite nella comunicazione delle emozioni a distanza (come accade in un social network).

La ricerca avrebbe coinvolto per la precisione 689.003 iscritti e sarebbe stata condotta in collaborazione con i ricercato della Cornell University e della University of California; per il suo svolgimento sarebbe stata apportata una modifica all'algoritmo del Sito in Blue.

Continua dopo la pubblicità...

Tale alterazione, attiva sulla piattaforma in un periodo compreso tra l'11 e il 18 gennaio 2012, avrebbe interessato a sua volta circa 3 milioni di post; gli utenti monitorati sarebbero stati poi divisi in gruppi, alcuni destinati a visualizzare contributi dal tenore "positivo", altri a leggere post negativi.

Dopo un'analisi computerizzata delle varie reazioni ai diversi contenuti i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista "Proceedings" della National Academy of Sciences, sarebbe stato possibile confermare come il buon umore e il cattivo umore siano "contagiosi" anche su Facebook.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.