Facebook venderà i post degli utenti ai propri partner commerciali?

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle+ lancia gli embedded post
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Facebook venderà i post degli utenti ai propri partner commerciali?

Una nuova API (Application Programming Interface) recentemente introdotta dagli sviluppatori di Menlo Park starebbe suscitando alcune polemiche e preoccupazioni; essa infatti consentirebbe ai partner commerciali del Sito in Blue di accedere ai post pubblici degli utenti.

Per una volta la notizia non sembrerebbe essere particolarmente cattiva per gli iscritti del nostro Paese, tale API infatti (denominata Public Feed and Keyword Insight API) sarebbe stata concepita per soddisfare il bisogno di contenuti di alcune aziende operanti negli Stati Uniti.

Tra i clienti di Facebook interessati a questa innovazione vi sarebbero gruppi come CNN, BuzzFeed, NBC, BSkyB, Slate e Mass Relevance, tutti interessati al segmento di mercato statunitense o al massimo anglosassone; ciò non toglie che la possibilità di "rivendere post" possa risultare sgradita ad alcuni.

In ogni caso, almeno secondo quanto dichiarato dai portavoce del colosso guidato da Mark Zuckerberg, le informazioni citate dovrebbero essere messe a disposizione in forma totalmente anonima, per cui non dovrebbe essere possibile collegare un post al suo autore.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.