Fallisce l'accordo tra Apple e Samsung

Fallisce l'accordo tra Apple e Samsung

La Patent War tra la Casa di Cupertino e il colosso sudcoreano Samsung sarebbe destinata a continuare, il tentativo di accordo che le due aziende avevano richiesto al giudice della U.S. District Court del Northern District of California sarebbe infatti fallito.

A determinare tale esito sarebbero state le granitiche posizioni assunte da entrambe le parti: Apple avrebbe continuato a richiedere un indennizzo per i brevetti considerati violati dalla controparte, Samsung avrebbe invece rifiutato di accordarsi su qualsiasi cifra per un eventuale risarcimento.

Continua dopo la pubblicità...

A creare ulteriori tensioni sarebbero state le recenti affermazioni di John Quinn, legale del gruppo asiatico, che avrebbe definito Steve Jobs uno "jihadista" in quanto intenzionato in vita a iniziare una vera e propria "guerra santa" contro i dispositivi basati su Android.

Quinn avrebbe inoltre dichiarato che, scatenando una lotta senza esclusione di colpi contro la Samsung, l'azienda oggi capitanata da Tim Cook si sarebbe condananta da sola a vivere il proprio "Vietnam", cioè un fallimento di proporzioni immani.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.