Farmville non abbandona Facebook

Farmville non abbandona Facebook

I circa 83 milioni di contadini sociali che giocano appassionatamente a Farmville tramite Facebook potranno continuare ad allevare maialini e galline, zappare la terra e attendere la stagione del raccolto; Zynga continuerà ad operare tramite il social network del momento.

La rottura tra i due gruppi è divenuta recentemente molto più che una possibilità: i vertici di Zynga erano infatti intenzionati a spostare i propri giochi virtuali su una piattaforma apposita denominata Zynga Live; per l'uno o l'altro dei contendenti il prezzo da pagare avrebbe potuto essere molto caro.

Continua dopo la pubblicità...

Alla fine, lo spettro dei possibili decrementi negli utili ha portato entrambi i gruppi a più miti consigli, è così accaduto che Zynga e Facebook abbiano avuto la ragionevolezza di siglare un nuovo accordo che li lega commercialmente per i prossimi 5 anni.

Zynga alla fine ha accettato di utilizzare il sistema di credits fornito dal social network, la valuta digitale coniata da Facebook, per le proprie transazioni monetarie; tutto sommato un piccolo compromesso per un'azienda che potenzialmente potrebbe contare su 400 milioni di clienti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.