Nel film di IBM gli atomi diventano attori

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteDailyMotion a Yahoo!? La Francia si oppone
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Nel film di IBM gli atomi diventano attori

"A Boy and his Atom" è il titolo di un'animazione realizzata dai tecnici di IBM utilizzando come attori dei più che microscopici atomi di ossigeno chiamati a recitare su uno sfondo di rame; esso sarebbe in pratica il più piccolo film in stop-motion della storia.

Il cartone animato sarebbe stato girato con lo scopo di testimoniare lo stato dell'arte delle tecnologie per la nanomanipolazione digitale, le riprese sarebbero state effettuate impiegando un microscopio a effetto tunnel con il quale ingrandire i singoli frame fino 100 milioni di volte la loro dimensione reale.

Ma per lavorare con gli atomi di ossigeno sarebbe stato necessario operare a temperature molto basse (nell'ordine dei 268 gradi sotto zero), soltanto in questo modo le molecole, una volta posizionate tramite una punta nanoscopica, sarebbero rimaste immobili.

Nel complesso la realizzazione del film avrebbe richiesto la partecipazione di circa 5 mila "mini-comparse"; l'esperimento dovrebbe presto avere delle ripercussioni nel campo dello storage di dati per la loro riduzione e archiviazione sui dispositivi mobili.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.