Fino a mille dollari per un falso vaccino sul Dark Web

Fino a mille dollari per un falso vaccino sul Dark Web

Secondo un recente report pubblicato dai ricercatori di Check Point, società specializzata in soluzioni per la sicurezza informatica, il positivo arrivo dei vaccini contro il COVID-19 avrebbe portato anche ad un incremento delle truffe online legate a questo argomento. Attualmente il Dark Web sarebbe letteralmente invaso da annunci in cui si promettono vaccini in cambio di cryptovaluta.

I risultati presenti nel documento sarebbero stati ottenuti sulla base di un'attività di ricerca incentrata su parole chiave legate alla cura delle infezioni da Coronavirus (Sars-Cov-2), nel complesso tale monitoraggio avrebbe portato alla scoperta di 340 annunci distribuiti su 34 pagine contro le sole 8 pagine individuate alla fine dello scorso anno.

I cyber truffatori offrono i vaccini in cambio di moneta virtuale

Rinvigoriti dal fatto che ora i vaccini contro il COVID-19 sono effettivamente disponibili e la somministrazione è già iniziata rendendo più credibili le loro offerte, i cyber criminali coinvolti avrebbero persino aumentato i prezzi che sarebbero passati da una media di 250 dollari per singolo acquisto a circa 500 dollari con picchi di mille dollari nei casi più gravi.

Tra gli episodi testimoniati vi sarebbe anche quello di un falso venditore che, contattato su Telegram, avrebbe richiesto 750 dollari in Bitcoin in cambio dell'invio di un non meglio precisato vaccino prodotto da scienziati cinesi. Una volta pagato quanto richiesto il truffatore avrebbe semplicemente chiuso il suo canale rendendosi irreperibile.

Continua dopo la pubblicità...

Particolarmente insidiosi gli annunci che propongono l'acquisto di interi stock di vaccino, a questo proposito vi sarebbero proposte per 10 mila fiale al prezzo molto contenuto (e poco credibile) di 3 euro l'una. Si ricorda però che per il momento l'unico modo per accedere alla somministrazione è quello di rispettare le indicazioni delle autorità sanitarie appena saranno disponibili.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.