In flessione il mercato USA degli smartphone

In flessione il mercato USA degli smartphone

Negli Stati Uniti, le cui tendenze anticipano in genere quelle poi in atto negli altri mercati, le vendite di smartphone starebbero registrando una flessione; questo fenomeno potrebbe essere dovuto in particolare ad una diminuita propensione dell'acquisto di dispositivi Android.

Attualmente il Robottino Verde di Mountain View sarebbe ancora di gran lunga il sistema operativo mobile più diffuso; a lanciare un segnale d'allarme sarebbe però il fatto che gli acquisti di device basati su questa piattaforma sarebbero si aumentate nell'ultimo trimestre, ma di appena il 6%.

Il mercato degli smartphone starebbe comunque assistendo ad un importante fase di contrazione, si pensi per esempio che fino allo scorso settembre le nuove attivazioni erano circa 1,5 milioni a settimana, ad oggi questa cifra sarebbe scesa a circa 300 mila.

Riportando il discorso al solo Android, si dovrebbe risalire fino al 2009 per ritrovare un dato simile a quello odierno, tale sistema operativo potrebbe quindi essere caratterizzato da un periodo di saturazione, cosa che invece non starebbe accadendo per iOS per il quale sarebbero ancora disponibili dei margini di diffusione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.