Flight Search "vola" oltre gli USA

Flight Search "vola" oltre gli USA

Flight Search, il servizio creato da Mountain View per consentire agli utenti di effettuare ricerche riguardanti i voli aerei, ha recentemente esteso le sue funzionalità mettendo a disposizione oltre 500 tratte internazionali, nello specifico il servizio permetterà ora di raggiungere numerose mete al di fuori dei confini USA a condizione che le partenze avvengano all'interno dei confini nazionali.

Il gruppo di Page e Brin sarebbe intenzionato a investire sempre più tempo e risorse in questo progetto, è passato circa un mese da quanto sono state rilasciate le Flight Search Apps per i sistemi operativi mobili iOS e Android, ora il servizio sta lentamente assumendo dimensioni globali; inutile dire che non tutti gli attori legati al settore dei viaggi e delle vacanze condividerebbero l'entusiasmo di Google.

Tra gli operatori più favorevoli ad un'estensione di Flight Search vi sarebbero senza dubbio le compagnie aeree, queste infatti avrebbero trovato finalmente il giusto canale per risparmiare su agenzie di viaggio e tour operators, inoltre, il progetto stesso verrebbe attualmente finanziato tramite l'advertising proprio da alcuni dei più importanti vettori.

A guardare con una certa preoccupazione la crescita del servizio sarebbero invece i nomi più importanti del booking on line come per esempio Expedia e Kayak, questi ultimi, tra l'altro, avrebbero aspramente criticato il fatto che Mountain View abbia deciso di collocare i risultati delle ricerche prodotte da Flight Search in cima alla SERP, approfittando in questo modo della sua posizione dominante nel mercato delle query.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.