Flipboard 2.0 trasforma gli utenti in editori

Flipboard 2.0 trasforma gli utenti in editori

Flipboard 2.0, ultima versione della nota App per il social reading scaricabile da Google Play e App Store, è stata implementata in modo da migliorare le funzionalità destinate alle condivisione di Webzine pubblicabili online e formate da news provenienti dai tanti aggregatori in Rete.

L'utilizzatore dell'applicazione potrà creare in ogni momento la propria rivista digitale, o se preferite il proprio social magazine, diventando una sorta di editore indipendente; il tutto sarà possibile attravero un browser bookmarklet con il quale memorizzare i post selezionati.

Continua dopo la pubblicità...

Molte le features dedicate alla personalizzazione delle pubblicazioni, per cui sarà possibile definire un'immagine da associare alla "copertina" della rivista, una testata che renda la propria Webzine riconoscibie e persino una colonna sonora a commento degli articoli.

Per incrementare le funzionalità sociali della App sono stati introdotti alcuni strumenti mutuati da piattaforme come Pinterest e Tumblr, per cui sarà possibile commentare i post più consultati; chi vorrà mantenere privato il proprio magazine potrà comunque continuare a farlo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.