Fotocamere in crisi per colpa degli smartphone

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSbarco italiano per gli iPad mini Retina
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Fotocamere in crisi per colpa degli smartphone

Il mercato delle fotocamere digitali starebbe affrontando un periodo di importante flessione a causa della concorrenza degli smartphone (e dei tablet); questi ultimi infatti disporrebbero ormai di supporti fotografici soddisfacenti per buona parte dell'utenza amante degli scatti.

Gli analisti di IDC avrebbero evidenziato un calo di circa il 10% per quanto riguarda le vendite di questo particolare comparto nel corso degli ultimi 12 mesi; una percentuale paragonabile a quella perduta nello stesso periodo dal Pc market a causa dell'ascesa dei tablet.

Mantenendosi intatta l'attuale tendenza, alla fine dell'anno corrente dovrebbe registrarsi una diminuzione delle vendite di circa un milione e mezzo di esemplari; dai 19.1 milioni di pezzi venduti nel 2012 si passerebbe quindi ai 17.4 milioni del 2013.

Alcuni colossi del settore, come per esempio Canon e Nikon, avrebbero già corretto al ribasso le previsioni per il primo quarto del 2014, mentre starebbero attraversando un momento di crisi anche aziende come la Tamron specializzate nella fornitura di componenti per le fotocamere.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.