Francia: cercate la persone scomparse su Facebook

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteJony Ive pensa ad iOS 7 in chiave minimalista
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Francia: cercate la persone scomparse su Facebook

I responsabili della Gendarmerie, la polizia francese, avrebbero dichiarato di recente che i loro agenti non verranno più impegnati nella ricerca di adulti scomparsi, gli utenti dovranno invece utilizzare strumenti alternativi, come per esempio Facebook, per i ritrovamenti.

Tale decisione sarebbe stata presa per il semplice fatto che la maggior parte delle denunce di scomparsa facevano riferimento a coniugi che avevano fatto perdere le proprie tracce per non pagare gli alimenti in seguito a cause di separazione e di divorzio.

La procedura fino ad ora adottata per il reperimento delle persone scomparse risaliva alla fine della Prima Guerra Mondiale quando era stata introdotta per permettere il ricongiungimento familiare a coloro che il conflitto aveva tragicamente separato.

Ora, in un periodo in cui molti degli "introvabili" diventerebbero facilmente reperibili grazie ad imprudenti aggiornamenti del proprio profilo sul Sito in Blue, interrogare amici e conoscenti o monitorarne gli spostamenti sarebbe divenuta un'attività obsoleta.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.