Il futuro di MySQL sarà MariaDB?

Ora che Oracle ha acquisito la Sun, proprietaria di MySQL, il futuro del famoso database relazionale sembra quanto meno incerto, in particolare da molte parti si comincia a dubitare che quest'ultimo sarà ancora disponibile sotto licenza Open Source come è accaduto fino ad ora.

Per evitare pericolose virate verso il Closed Source si è costituito un apposito consorzio indipendente, denominato Open Database Alliance, pronto a mettere a disposizione il DBMS MariaDB, fork di MySQL, nel caso gli utilizzatori dovessero trovarsi davanti all'esigenza di ricercare un'alternativa Open per le proprie applicazioni.

Il consorzio è stato fortemente voluto da Monty Widenius, in pratica il creatore di MySQL, questo significa che almeno virtualmente le strade tra il DBMS e la community che lo aveva sostenuto si sono definitivamente divise; MySQL sarebbe quindi ora completamente nelle mani di Oracle.

Una svolta verso la licenza commerciale per MySQL sarebbe una vera e propria rivoluzione per la Rete; è comunque presto per saltare a conclusioni, anche quando la Sun aveva acquisito la MySQL AB sussistevano gli stessi timori rivelatisi poi infondati.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.