Nel futuro di Windows c'è ancora un po' di Xp

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSony: PlayStation 3 dominerà il mercato delle console
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Nel futuro di Windows c'è ancora un po' di Xp

Windows 7, il prossimo sistema operativo che verrà commercializzato da Microsoft, potrebbe costringere lo sfortunato Windows Vista ad un pensionamento anticipato; molto probabilmente però una vecchia conoscenza come Windows Xp reggerà l'urto e continuerà ad essere venduto.

Il lancio di Windows 7 è atteso per il mese di Ottobre di quest'anno, nonostante questo i produttori OEM che stanno utilizzando Windows XP sui loro netbook potranno continuare ad installare questo sistema operativo ancora per un anno dopo la distribuzione del nuovo Os.

Non si tratta di semplici voci di corridoio, a confermare questa politica commerciale è la stessa Casa di Redmond per bocca di Mike Nash, ad oggi vice presidente del settore Windows Product Management presso l'azienda capitanata dall'ex numero due Steve Ballmer.

Windows Xp si conferma così come una della piattaforme Microsoft tra le più longeve, si pensi infatti che le prime copia di questo sistema operativo sono state distribuite nel corso dell'ormai lontanissimo 2001, mentre inizialmente il suo pensionamento era previsto stato previsto per la metà del 2008.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.