General Motors abbandona la pubblicità su Facebook

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTranquillo, la SIAE non bloccherà il tuo PC!
  • SuccessivoGoogle Maps consente la memorizzazione dei propri indirizzi
General Motors abbandona la pubblicità su Facebook

General Motors, il colosso statunitense delle quattroruote, avrebbe deciso di non investire più in advertising sul social network più grande della Rete, l'azienda di Detroit non sarebbe rimasta soddisfatta dei risultati ottenuti dagli annunci pubblicati sul circuito del Sito in Blue.

La notizia, che arriva praticamente a pochi giorni dal debutto in Borsa della creatura di Mark Zuckerberg, potrebbe creare qualche preoccupazione per gli investitori, la pubblicità on line sarebbe infatti la principale fonte di monetizzazione per Facebook.

Continua dopo la pubblicità...

Con la perdita di questo inserzionista andrebbe in fumo un investimento di circa 40 miloni di dollari: 30 per la creazione di una pagina dedicata alla GM (una cifra che appare esagerata anche a chi non conosce le leggi del marketing) e 10 per effettuarne la promozione.

L'azienda automobilistica a cui si devono marchi storici come Buik, Chevrolet e Caddilac non avrebbe comunque intenzione di abbandonare del tutto Menlo Park, l'idea sarebbe infatti quella di evitare le soluzioni a pagamento ma continuare a sfruttare la propria pagina su Facebook.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.