Give at Checkout per donare 1€ con PayPal

Give at Checkout per donare 1€ con PayPal

Give at Checkout è il nome di una nuova funzionalità del colosso dei pagamenti PayPal che consente di effettuare donazioni di 1 euro nel corso degli acquisti in Rete. Tale opzione è ora disponibile anche nel nostro Paese ed è stata pensata appositamente per chi, oltre a comprare i prodotti desiderati, vuole anche devolvere piccole somme in beneficienza.

Le donazioni possono essere indirizzate ad una lista, per ora breve, di enti che hanno effettuato una sottoscrizione alla PayPal Partner Fundraising Platform della stessa compagnia statunitense. Questo nuovo strumento è stato introdotto in Italia non a caso a poca distanza dal periodo delle festività natalizie, quando la propensione alle attività benefiche è più elevata.

Si può utilizzare Give at Checkout sia tramite la versione Web di Paypal che attraverso l'applicazione per dispositivi mobile del servizio, secondo uno studio citato dalla società ben l'82% dei nostri connazionali effettuerebbero donazioni regolari a favore di enti filantropici o di ricerca e con questa funzionalità il loro volume potrebbe aumentare anche notevolmente.

Donare con Give at Checkout è molto semplice: dopo aver ordinato un prodotto e aver selezionato Paypal come strumento di pagamento ci si troverà nella pagina di checkout dove, oltre alle opzioni per la scelta della carta di credito da utilizzare, vi sarà anche una casella di spunta "Dona 1€ in beneficienza" eventualmente selezionabile.

Continua dopo la pubblicità...

Attualmente gli enti a cui è possibile inviare donazioni dall'Italia sono l'UNICEF, la Fondazione Umberto Veronesi, la Fondazione Telethon, la Fondazione Francesca Rava e il Dynamo Camp. Gli sviluppatori del gruppo hanno introdotto anche un'opzione che consente di automatizzare la procedura di scelta impostando l'ente che riceverà la donazione in modalità predefinita.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.