Google+ è anche per i minorenni (in sicurezza)

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle Public Alerts per sapere dove non andare
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google+ è anche per i minorenni (in sicurezza)

Google+, il social network di Mountain View, ha recentemente aperto le porte anche agli utilizzatori di età inferiore ai 18 anni; a questo proposito gli sviluppatori avrebbero introdotto delle funzionalità appositamente dedicate alla tutela dei teenager.

Secondo quanto dichiarato da Bradley Horowitz, Vice President of Product Management per Google+, il social network sarà ora in grado di tenere i minori lontani da contenuti e utenti che potrebbero eventualmente mettere a rischio la loro sicurezza e colpire negativamente la loro sensibilità.

Il meccanismo di tutela dei più giovani sarà basato in particolare sul sistema delle "cerchie sociali" già attivo all'interno della piattaforma, eventuali attività dei teenager al di fuori di tali cerchie verrà notificata attraverso un apposito alert che descriverà i possibili pericoli di tale azione.

Inoltre, per un altro utente non sarà possibile stabilire un contatto con un minorenne se non presente nel proprio elenco di amicizie; raggiungere i teenager rappresenta un elemento fondamentale per la crescita di Google+ e in particolare per il suo futuro.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.