Google: borse di studio per il Made in Italy

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteLarry Page: Apple è gestita in maniera stupida
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google: borse di studio per il Made in Italy

Mountain View ha assegnato borse di studio a 104 giovani laureandi e neolaureati al fine di favorire la digitalizzazione delle aziende; arriva così al suo momento di maggior interesse il progetto denominato "Made In Italy: Eccellenze in Digitale".

L'obiettivo di questa iniziativa di Google nel nostro Paese è in pratica quella di incrementare le occasioni di export raggiungendo contestualmente nuovi mercati prima considerati "troppo lontani" per via della mancanza di infrastrutture tecnologiche per la comunicazione a lunga distanza.

Sempre grazie all'operato di Big G, ora la piattarforma virtuale denominata "madeinitaly", realizzata dal Cultural Institute del gruppo di Larry Page per celebrare le eccellenze artigianali e enogastronimiche nostrane, si arricchisce di altri 48 exhibit (150 in totale).

I vincitori delle borse di studio saranno formati direttamente Mountain View e da Unioncamere, verranno ospitati per un semestre in 52 Camere di Commercio svolgendo attività di supporto alle imprese per aiutarle a progettare e sviluppare la propria presenza in Rete.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti