Google CAMP l'antivirus per Chrome

Google CAMP l'antivirus per Chrome

Gli sviluppatori di Mountain View sarebbero intenzionati ad integrare un antivirus nel browser per la navigazione Web Google Chorme; si tratterebbe di un sistema anti-malware denominato CAMP, acronimo di Content-Agnostic Malware Protection.

Il vantaggio nell'uso di questo strumento starebbe nel fatto che esso invierebbe file ai Data Center di Larry Page e soci soltanto nel caso in cui i malware non possano essere riconosciuti direttamente dal browser a livello client side; ciò gli permetterebbe di agire localmente in quasi 3/4 dei casi.

Continua dopo la pubblicità...

Nel corso di circa 6 mesi di test CAMP avrebbe dimostrato di identificare quasi il 99% delle minacce analizzate, un dato che sarebbe stato possibile grazie ad un confronto dei file da scaricare con due liste: una bianca (risorse sicure) e una "nera" (file da bloccare).

L'introduzione di CAMP nel browser di Big G potrebbe rappresentare una vera e propria rivoluzione nel settore della protezione antivirus in tempo reale, questo perché gran parte delle risorse alternative svolgono questa funzione interrogando server della casa madre tramite l'invio di file.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.