Google in causa per Sky

Google in causa per Sky

Google Sky, l'estensione di Google Earth che permette di viaggiare nel cosmo comodamente seduti davanti al Pc, è ora al centro di una causa milionaria che potrebbe causare un grosso esborso di danaro al colosso di Mountain View.

Jonathan Cobb, dipendente di una società high tech negli USA, ha infatti richiesto ben venticinque miglioni di dollari di risarcimento a Google che, a suo dire, gli avrebbe rubato l'idea di Sky in seguito ad uno scambio di email.

Fino ad ora i portavoce del motorone di ricerca non hanno rilasciato alcuna dichiarazione riguardo alla vicenda, nè si ha notizia riguardo a quali prove potrebbe produrre Cobb a sostegno delle sue tesi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.