Google tenta il dialogo con l'Antitrust

Google tenta il dialogo con l'Antitrust

Il colosso di Mountain View è da tempo alla ricerca di un accordo con l'Antitrust europeo per dirimere l'annosa questione dell'abuso di posizione dominante da parte del network Google; dopo un lungo braccio di ferro le due parti in causa sarebbero finalmente vicine ad un'intesa.

Il merito di questo (auspicabile) cambiamento nei rapporti tra Big G e l'autorità di controllo del Vecchio Continente potrebbe essere attribuito ad una recente proposta inviata dal primo alla seconda, la UE ha infatti richiesto da tempo a Page e soci di agire di propria iniziativa per evitare possibili sanzioni.

Continua dopo la pubblicità...

La diatriba si trascina più o meno stancamente dal 2010, ora Mountain View avrebbe promesso di modificare i suoi algoritmi in modo da concedere maggiore visibilità ai propri concorrenti e, in particolare a quelle piccole realtà che faticherebbero a trovare spazio nel mare magnun della Rete.

La nuova proposta di Google prevederebbe anche l'introduzione di meccanismi di opt-out più semplici ed intuitivi per quanto riguarda le opzioni fornite dai suoi servizi e un sistema di gestione delle campagne pubblicitarie che permetta agli inserzionisti di muoversi più liberamente.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.