Google dedica un Doodle a Rembrandt

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteiPad mini con display Retina entro il 2014
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google dedica un Doodle a Rembrandt

Mountain View ha deciso di celebrare con un Doodle il 407esimo anniversario dalla nascita di Rembrandt Harmenszoon van Rijn (conosciuto semplicemente come "Rembrandt"), pittore e incisore olandese di fama mondiale che operò nel corso di quella che viene definita l'Età dell'Oro per il suo paese.

Noto sia per la ritrattistica e la paesaggistica che per un gran numero di lavori dedicati all'iconografia biblica, Rembrandt fu uno dei pochi artisti a vedere in vita le proprie opere riconosciute come capolavori, nonostante ciò l'ultima parte della sua esistenza venne caratterizzata dal baratro della bancarotta.

Ancora oggi sarebbe difficile stabilire l'entità dell'opera di un artista che, secondo alcuni, realizzò circa 600 dipinti, quasi 400 incisioni e oltre 2 mila disegni; per altri Rembrandt non avrebbe realizzato più di 300 opere nel corso di tutta la sua vita.

Le opere di Rembrandt sono oggi esposte in alcune dei più importanti musei del Mondo, curiosamente lo stesso autore ne fu non di rado l'ultimo acquirente; pare infatti che egli amasse ricomprare i suoi lavori (anche a prezzi esorbitanti) dopo averli venduti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.