Google e Facebook investono per una nuova dorsale telefonica sottomarina

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMercato del Pc in calo ma non troppo
  • SuccessivoYahoo! blocca inoltro automatico delle e-mail ad altre caselle
Google e Facebook investono per una nuova dorsale telefonica sottomarina

Mountain View e Menlo Park hanno attivato una collaborazione per la posa di un nuovo cavo sottomarino che svolgerà il ruolo di dorsale per la connettività tra i Paesi asiatici e gli Stati Uniti; a lavori ultimati si otterrà un collegamento tra le città di Los Angeles e Hong Kong, coprendo in questo modo un tratto oceanico della lunghezza di 12.800 Km.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il cavo realizzato in fibra ottica dovrebbe avere una capacità pari a 120 Tbps (cioè TeraBit per secondo) e consentirà ai due giganti del Web di sfruttare un'infrastruttura di rete attraverso la quale connettere i propri Data Center. L'obbiettivo del progetto potrebbe essere comunque ancora più ambizioso.

Continua dopo la pubblicità...

La posa dei cavi sottomarini è infatti un'operazione estremamente costosa, poche aziende private possono permettersi di concludere con successo un progetto di queste dimensioni, non è quindi da escludere la possibilità che Google e Facebook abbiano intenzione di noleggiare l'impiego di tale infrastruttura ad altre società.

Big G e il Sito in Blue collaborano nel quadro del progetto denominato Pacific Light Cable Network, se tutto dovesse andare secondo le previsioni i lavori potrebbero essere completati già entro il 2018, da allora in poi entrambi i partner dovrebbero conquistare una maggiore indipendenza rispetto alle forniture di connessione da parte di aziende esterne.

Il gruppo capitanato da Mark Zuckerberg è attualmente impegnato nella posa di un'altra dorsale oceanica, ma in collaborazione con la Casa di Redmond che ha deciso di creare un proprio collegamento in fibra ottica tra gli Stati Uniti e la Spagna per offrire un servizio più efficiente attraverso la piattaforma Cloud Microsoft Azure.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.