Google Flu Trends per combattere l'influenza

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft crea il reggiseno intelligente
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google Flu Trends per combattere l'influenza

Alcuni ricercatori della Meilman School of Public Health della Columbia University avrebbero utilizzato la piattaforma online Google Flu Trends per effettuare previsioni sui picchi del contagio influenzale stagionale con ben nove settimane di anticipo.

Lo studio, coordinato dal professor Jeffrey Shaman, ha coinvoto 108 città statunitensi che sono state monitorate a partire dal novembre dell'anno scorso attraverso il servizio di Mountain View e alle stime effettate dal CDC (Center for Disease Control and Prevention).

Nel corso del primo trimestre durante il quale è stato condotto il test le previsioni sarebbero risultate precise nel 63% dei casi; l'esattezza delle previsioni sarebbe poi incrementata fino al 70% dei casi con l'avvicinarsi del periodo più favorevole per il diffondersi dell'influenza.

La ricerca avrebbe però evidenziato anche alcuni limiti attualmente insiti in Google Flu Trends, come per esempio quello di dimostrarsi non particolarmente accurato per quanto riguarda le aree a bassa o ad altissima densità di popolazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.