Google e Microsoft: problemi di malware nella pubblicità

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteOklahoma: una legge sul testamento digitale
  • SuccessivoAspettando iPhone 5: Apple deposita 10 nuovi brevetti per migliorare la fotocamera
Google e Microsoft: problemi di malware nella pubblicità

Secondo quanto affermato dal gruppo Armorize sul suo security blog, di recente i circuiti pubblicitari di Google e Microsoft sarebbero stati colpiti da un attacco esterno attraverso il quale sarebbe stato fatto circolare del codice malevolo finalizzato alla diffusione di malware.

La tecnica utilizzata dagli attaccanti non avrebbe presentato particolari novità: aprendo delle pagine contenenti determinati banner si dava esecuzione a del codice JavaScript; i canali sfruttati dai crackers sarebbero DoubleClick per google e rad.msn.com per Microsoft.

Continua dopo la pubblicità...

Il problema sarebbe stato rilevato attraverso l'azione di uno specifico malware, denominato HDD Plus, entrando in azione esso segnalava la presenza di una vulnerabilità all'interno del Pc colpito e richiedeva l'acquisto di un'apposita licenza per la sua soluzione.

I due colossi informatici hanno immediatamente attivato i propri tecnici per arginare l'attacco, sembra però che alla fine non si siano verificate situazioni particolarmente gravi grazie all'azione dei filtri di protezione già presenti nei due circuiti attaccati.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.