Google col navigatore GPS

Google col navigatore GPS

Basta con la disperata ricerca di cartelli indicatori spesso privi del salvifico puntino rosso "Voi siete qui"! Presto Google supplirà questa mancanza con un nuovo servizio chiamato My Locator.

Si tratta dell'ultima estensione per Google Maps, annunciata da pochissime ore, disponibile al momento in versione beta. La tecnologia sulla quale si basa il nuovo servizio è naturalmente il GPS.

My Locator potrà essere utilizzato tramite una vasta gamma di dispositivi portatili tra cui quelli basati su Java, BlackBerry, Windows Mobile e Symbian. Tra i modelli compatibili manca invece per il momento l'iPhone.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.