Google non rilascerà Apps per Windows 8 e Windows Phone 8

Google non rilascerà Apps per Windows 8 e Windows Phone 8

Secondo quanto recentemente dichiarato da Clay Bavor, Product Management Director di Google Apps, l'azienda di Mountain View non avrebbe alcun progetto riguardante lo sviluppo di applicazioni destinate agli utimi sistemi operativi della Casa di Redmond: Windows 8 e Windows Phone 8.

Tale decisione sarebbe motivata dal fatto che l'utenza non avrebbe dimostrato una particolare propensione ad adottare le ultime piattaforme della Microsoft, per cui Google non intende investire tempo e risorse nel creare soluzioni per queste piattaforme.

Il dirigente di Big G non avrebbe però chiuso definitivamente le porte agli OS di Big M, a suo parere infatti l'azienda potrebbe prendere in considerazione un eventuale cambio di rotta soltanto nel caso in cui le tendenze del mercato siano differenti rispetto a quelle attuali che vedono dominare Android e iOS.

E' chiaro che, potendo, il gruppo capitanato da Larry Page non produrrebbe neanche applicazioni per il suo più acerrimo concorrente nel campo delle piattaforme mobili, ma il market share della casa di Cupertino è troppo ampio per poter essere ignorato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.