"Google" è la parola chiave più utilizzata su Bing

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCoinbase: quando l'autenticazione a 2 fattori non basta
  • SuccessivoItalia: le imprese chiedono skill digitali ma non le trovano
"Google" è la parola chiave più utilizzata su Bing

Per quanto possa sembrare strano ad alcuni, Google non è l'unico motore di ricerca utilizzabile su Internet, anche se quest'ultimo domina ampiamente il suo mercato di riferimento. Microsoft offre ad esempio Bing che però gode di un market share molto più risicato nonostante abbia alle spalle una delle più grandi aziende al mondo.

Ma qual è la parola chiave attualmente più utilizzata nelle ricerche su Bing? Paradossalmente proprio "Google", in sostanza gran parte degli utenti richiederebbe alla piattaforma della Casa di Redmond di fornirgli il link necessario a raggiungere il servizio di Mountain View per poi effettuare tutte la altre ricerche a partire da quest'ultimo.

A svelare questo curioso comportamento sarebbe stata una recente rilevazione svolta da ahref, uno studio grazie al quale si scopre inoltre che la seconda parola chiave più ricercata su Bing è "youtube" (proprietà di Google), seguita da Facebook, "gmail" (il servizio di posta di Big G) e Amazon. Al decimo posto vi sarebbe "bing" in grado di superare addirittura "ebay" e "netflix".

Sul significato di tali risultati ci si potrebbe interrogare a lungo: il fatto che gli utenti di Bing, compresi quelli che lo hanno impostato come motore di ricerca predefinito, finiscano per privilegiare Google, rappresenta una semplice espressione delle loro reali preferenze o è solo l'ennesimo effetto di una posizione dominante che limita la concorrenza?

Continua dopo la pubblicità...

A tal proposito è utile ricordare che in questo momento il gruppo capitanato da Sundar Pichai rischia di dover pagare una sanzione erogata dalla Commissione Europea pari a ben 5 miliardi di dollari di dollari, i dati raccolti sul comportamento degli utilizzatori di Bing potrebbero rappresentare un buon argomento sia a favore che a sfavore dell'azienda.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.