Google e la privacy: problemi in Francia e non solo

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTelecom porta la fibra a 30 Megabit in 25 città italiane
  • SuccessivoSteve Jobs pensava che il mondo si sarebbe dimenticato di lui
Google e la privacy: problemi in Francia e non solo

La privacy è sempre stata un cruccio per Mountain View, soprattutto in Europa dove questa è vista come un diritto civile e non come un diritto del consumatore seguendo l'approccio statunitense; ora però la diatriba tra Google e i Garanti del Vecchio Continente sembrerebbe arrivata alle sue fasi finali.

La prima ad agire sarebbe stata in questi giorni l'authority francese che avrebbe dato a Larry Page e soci tre mesi di tempo per mettere mano alle sue policy riguardanti le modalità per il trattamento dei dati personali; in mancanza di un adeguamento potrebbe seguire una sanzione.

Continua dopo la pubblicità...

Dello stesso avviso sarebbero i garanti di Spagna, Gran Bretagna e Italia, tutti concordi sul fatto che attualmente gli utenti non sarebbero sufficientemente informati e protetti da un network che permetterebbe loro un ridottissimo margine di controllo sulle proprie informazioni.

Posto che al momento l'intera Unione conta una cinquantina di authority per la regolamentazione delle norme riguardanti la privacy, e tenendo conto che ognuna di esse potrebbe erogare sanzioni fino ad un milione di euro, Big G potrebbe dover pagare pesantemente un mancato accordo europeo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.