Google, propone Nearby per localizzare gli utenti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteDe Benedetti: Google è un pericolo per la democrazia
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google, propone Nearby per localizzare gli utenti

Mountain View sarebbe ormai in procinto di lanciare un nuovo sistema per la geolocalizzazione in tempo reale; esso dovrebbe permettere al sistema operativo mobile Android di attivare alcune funzionalità basate sul posiizionamento di uno specifico device.

Tale feature, chiamata Nearby, dovrebbe essere presto disponibile per tutti gli smartphone e i tablet equipaggiati con il Robottino Verde attraverso un aggiornamento per il package Google Play Services; non mancherebbero le apposite API (Application Programming Interface) per gli sviluppatori.

Sostanzialmente, una volta attivato Nearby per un account, il network di Google avrà la possibilità di abilitare periodicamente alcuni strumenti tra cui il microfono, i moduli per il WiFi e per il Bluetooth e altre funzionalità correlate; ciò permetterà a Nearby di individuare una posizione.

Almeno per ora non sarebbero disponibili notizie riguardanti i modelli di smartphone e tablet compatibili come le caratteristiche di Nearby, inoltre, non sarebbe stata ancora stabilità la data per il rilascio della piattaforma.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.