Google rallenta... e cade (in Borsa)

Google rallenta... e cade (in Borsa)

Le dichiarazioni del direttore finanziario di Google - George Reyes - circa un probabile "rallentamento" nella vertiginosa crescita del super eroe dei motori di ricerca hanno provocato un brusco scossone finanziario.
La dichiarazione, citata da Cnbc, ha spinto il titolo fino a un minimo di 338,5 dollari dopo un'apertura a 393,20 con una perdita di ben 10 punti percentuali. Da segnalare, tuttavia, che il titolo è poi andato in ripresa attestandosi attorno alle 19:15 ad un meno pesante -4,3%.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.