Google si accorda con gli editori in Belgio

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBlackBerry 10 compare in un video
  • SuccessivoL'e-commerce batte la crisi, ma le aziende italiane ci investono poco
Google si accorda con gli editori in Belgio

Grazie ad un accordo tra Mountain View e gli editori di lingua francese del Belgio si è finalmente conclusa una diatriba legale che andava avanti da circa 6 anni; Goolge era stato infatti accusato di violazione dei diritti d'autore e chiamato in causa a fini risarcitori.

Il procedimento legale riguardava nello specifico l'aggregatore Google News, una piattaforma che fino ad oggi ha creato più di un problema al gruppo di Larry Page, il tutto per il semplice fatto di proporre una breve anteprima di articoli pubblicati sui siti Web delle testate giornalistiche.

Continua dopo la pubblicità...

E' da sottolineare che, come specificato dalle controparti, le motivazione che avrebbero portato al processo sarebbero ancora in piedi, Google e gli editori avrebbero comunque preferito la strada dell'accordo per evitare che i procedimenti giudiziari durassero ancora a lungo.

In pratica, ora entrambi i contendenti potranno effettuare un reciproco utilizzo dei propri mezzi di promozione (ad esempio AdWords e le piattaforme pubblicitarie degli editori), in questo modo le testate potranno attirare visitatori verso le proprie pubblicazioni e Google potrà guadagnare dall'ottimizzazione dell'advertising.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.