Google taglia altri "rami secchi"

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple progetta di aprire una banca?
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google taglia altri "rami secchi"

Mountain View è impegnata da tempo in un lavoro di rimozione dei progetti ritenuti meno utili per le strategie del gruppo e per le esigenze degli utenti; evitare la dispersione di energie e di risorse e concentrarsi su alcuni settori specifici è diventato oggi fondamentale (Apple docet).

I vertici di Google hanno così deciso di pensionare gli Spreadseheet Gadgets, funzionalità addizionali per i fogli di lavoro di Docs che a loro volta hanno subito una migrazione sul cloud di Drive; stesso desitno per AdSense for Feed, gestore degli annunci pubblicitari sugli RSS.

Insight for Search non sarà più un'entità indipendente diventando una componente di Google Trends, tagliati anche i badges di Google News e il servizio Places Directory; eliminato anche Classic Plus per l'upload di immagini da utilizzare come background.

Non verrà più supportata anche la piattaforma per il reporting dei "+1" come feature integrata nei Google Webmaster Tools, ora infatti i dati relativi a questo servizio saranno raggiungibili attraverso il servizio per le statistiche on-line Google Analytics.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.